2  
  Affiliato  
   
 
Chiamaci con Skype
 
Moscova   Zara

IL MERCATO DELLA LOCAZIONE IN LOMBARDIA

Primo rapporto Solo Affitti e Nomisma

La locazione immobiliare in Lombardia: Solo Affitti e Nomisma hanno presentato il primo rapporto su tale tema in regione, offrendo dati inediti, statistiche e tendenze in grado di comprendere la situazione economica e sociale del sistema “abitare”. Giovedì 29 gennaio, nella prestigiosa cornice del Circolo della Stampa di Milano (in corso Venezia 16 – Palazzo Serbelloni), è stato tracciato un quadro dettagliato su come siano mutate le esigenze abitative degli italiani nel corso degli ultimi dieci anni, evidenziando in primis un ritorno consistente all’affitto rispetto al sempre caro “mattone”, che fino a pochi anni fa risultava essere ancora il miglior investimento a lunga durata. I prezzi dei mutui, i tassi sempre più variabili di interesse, i flussi migratori anche interni al nostro paese, e le nuove esigenze economiche di famiglie, giovani coppie, single e anziani soli, sono solo alcuni dei fattori che hanno portato oggi ad ottenere un quadro piuttosto complesso e variegato dell’abitare. L’evento, organizzato dal franchising Solo Affitti (oltre 250 agenzie in tutta Italia e oltre 50 in Lombardia, comprese le due agenzie Pro Domo) e dalla società di studi statistici Nomisma, si configura come un appuntamento in grado di registrare la situazione nazionale attraverso la regione “cardine” del paese. “Partendo dall’analisi dei dati del mercato lombardo, un mercato che certo è particolarmente vivace – spiega Silvia Spronelli, presidente Solo Affitti - abbiamo sottolineato come la media dei contratti stipulati, così come quella dello stock abitativo, sono più alte rispetto al resto d’Italia. Abbiamo scelto, però, una regione, la Lombardia, che è da sempre capofila e traino di quanto avviene nel resto d’Italia ed utilizzata come osservatorio ideale per i fenomeni e i cambiamenti”.

“Il settore delle locazioni - si legge nel report - sembra godere, a dispetto delle difficoltà che sta incontrando la compravendita, di una buona salute e soprattutto di una ripresa dovuta a mutate condizioni economiche, sociali, ma anche culturali. In particolare, le previsioni degli addetti al settore di Solo Affitti, intervistati in occasione dello studio sul mercato delle locazioni in Lombardia, sono concordi nella previsione di un anno, il 2009, durante il quale ci saranno magari un numero maggiore di contratti (spinto da una più ampia e variegata richiesta, sorretta da una buona offerta, ma anche da un nuovo target come coppie e professionisti che riprendono, ora, in considerazione la locazione come scelta) a fronte di una stabilizzazione o spesso lieve diminuzione dei canoni di locazione. La crisi economica, se da una parte incide sul numero di inquilini, destinato a crescere, d’altra parte forse costituisce il fattore determinante per la frenata del settore degli uffici e dei negozi, dove oltre ai canoni, gli agenti Solo Affitti prevedono un rallentamento nel numero di contratti stessi”.

All’evento hanno partecipato ospiti di ampio respiro, tra cui: Gualtiero Tamburini, presidente di Nomisma; Daniela Percoco, responsabile del settore Real Estate sempre per Nomisma; l’assessore allo Sviluppo del Territorio del Comune di Milano Carlo Maria Masseroli; Silvia Spronelli, presidente Solo Affitti; Bruno Paludet, presidente Fimaa Italia (Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari); il presidente di Assoedilizia Lombardia Achille Lineo Colombo Clerici. Contributo prezioso sarà anche quello dell’ex viceministro dell’Economia e Finanze On. Roberto Pinza.

A condurre i lavori, e a moderare la tavola rotonda è stata la giornalista del Sole 24 Ore Evelina Marchesini, esperta di mercato immobiliare.

Link di collegamento all'indagine sul mercato della locazione in Lombardia



    Pro Domo copyright© 2008-2019  
  Milano V.le Zara, 147 telefono 02/89077343 fax 02/99985442
Milano via della Moscova, 51 telefono 02/36560233 fax 02/99985442
P.I. 04643570965